SPUMANTE CINZANO

CINZANO PINOT CHARDONNAY

Cinzano Pinot Chardonnay - Uno spumante estremamente versatile e dalle caratteristiche inimitabili. Armonico, vivace e fresco, nasce dalla fermentazione naturale di particolari selezioni di uve Pinot e Chardonnay.

QUALIFICAZIONE

Vino spumante brut con indicazione di vitigno.

VITIGNO E ZONE DI ORIGINE

Pinot Bianco, Chardonnay, Pinot Nero.

SPUMANTIZZAZIONE

Fermentazione naturale con lunga permanenza sui lieviti.

PERLAGE

Perlage fine e persistente con spuma bianca vivace.

COLORE

Giallo paglierino scarico con tenui riflessi dorati.

PROFUMO

Netto, persistente, complesso di sentori di lievito, vaniglia, tostato.

SAPORE

Secco, equilibrato, con buon retrogusto vanigliato e leggermente speziato.

GRADAZIONE ALCOLICA

11.5% vol.
PRODOTTI DI STAGIONE

Di mese in mese, una selezione di frutta e verdura perfetta per accompagnare una flûte di spumante.

Gennaio

- Verza
- Cavolo cappuccio
- Cavolo broccolo

Lo chef consiglia:
preparateli con le uova o in un gustoso soufflé.

Novembre

- Finocchio
- Porcini
- Tartufo nero

Lo chef consiglia:
provateli nelle vellutate, o con gamberi e crostacei.

ABBINAMENTI IDEALI

All'aperitivo oppure a tutto pasto con: antipasti di mare delicati (tartare di tonno), carpaccio di piovra con soncino, minestre di farro e fagioli oppure di verdure, risotti delicati (con scampini e zucchine oppure con vongole veraci), zuppette di crostacei e molluschi, pesce al forno con patate e pomodorini (dentice, branzino o orata), carni bianche alla griglia (pollo, tacchino o vitello).

CENA

IL MOMENTO CINZANO PINOT CHARDONNAY
Le bollicine non sono una stravaganza da snob ma una consapevolezza del gusto. Abbinare un flûte a una cena fa parte di una nuova cultura del vino che negli ultimi anni è molto diffusa.

LO CHEF CONSIGLIA

PICI CON LE BRICIOLE

I pici sono simili agli spaghetti fatti a mano propri del sud della Toscana, delle province di Siena e Grosseto. La loro ricetta è estremamente semplice: acqua, farina e pochissimo uovo. L'operato della massaia consiste nello "appiciare", cioè lavorare la pasta a mano fino a creare uno spaghetto lungo e corposo.

CONFRONTA
CINZANO PINOT CHARDONNAY